Riunione sindacale per l’Accordo integrativo del Personale Dirigenziale INL – Anno 2022

Riunione sindacale per l’Accordo integrativo del Personale Dirigenziale INL – Anno 2022

11-01-2024 – Si è tenuta ieri, alla presenza del Dott. Diana, la riunione sindacale per l’Accordo in oggetto, resasi necessaria a seguito dei rilievi della RGS sulla tecnica redazionale degli ultimi due anni (2021 e 2022) dello stesso Accordo.
Non essendoci alcuna modifica del contenuto, tutte le OO.SS. presenti hanno sottoscritto l’Accordo, pur sottolineando le responsabilità della precedente Direzione che hanno comportato un notevole ritardo per due anni consecutivi del pagamento dell’indennità di risultato ai Dirigenti dell’INL.
CIDAFC ha naturalmente ringraziato il lavoro della DC Risorse e la pronta convocazione delle OO.SS. della Dirigenza dell’INL cosi da consentire la pronta liquidazione di quanto spettante.
Per quanto riguarda le somme, l’indennità di risultato con le integrazioni dovute consisterebbe (per la fascia più alta) in 21.000 euro lordo dipendente a cui si aggiungerebbe il pagamento degli interim. Inoltre verrà liquidata l’una tantum ammontante a circa 7.000 euro lordo dipendente.
Per la tempistica dei pagamenti, il Dott. Diana ha chiarito che DC Risorse assicurerà ai Dirigenti delle Strutture Territoriali il pagamento dell’Una Tantum nel mese di febbraio mentre quello di risultato, dipendendo esso dalla lavorazione delle rispettive Ragionerie Territoriali dello Stato, probabilmente slitterà a Marzo. Per i Dirigenti Centrali entrambe le somme, cioè Risultato + Una Tantum, saranno invece liquidate già nel mese di febbraio p.v..
CIDAFC, tra le varie ed eventuali, ha ricordato che i Dirigenti aspettano ancora il pagamento della indennità di perequazione 2023, auspicando anche una parità di trattamento con i colleghi del MLPS per gli arretrati 2020-2022. Sul punto l’Amministrazione si è dichiarata disponibile a lavorare in tal senso, soprattutto condividendo la richiesta più volte avanzata da parte sindacale di liquidare gli importi nelle buste paga come indennità di posizione invece di farli confluire nell’indennità di risultato.
Verso la fine di Gennaio le OO.SS. verranno comunque convocate per discutere in merito alla riorganizzazione del Territorio (DIL + IAM + ITL) che dovrebbe essere completata per il 1 luglio 2024.

In allegato l’accordo.

Accordo integrativo dirigenti II fascia anno 2022_

Condividi questo post