Ministero Interno

Ministero Interno

In data 11 gennaio, alle ore 12,00, in modalità videoconferenza si è svolta una riunione con la parte datoriale e le OO.SS. della Dirigenza contrattualizzata del Ministero dell’Interno avente ad oggetto un confronto preventivo in ordine all’emanazione della circolare su lavoro agile e certificazione verde COVID 19, poi adottata nella stessa giornata e di seguito allegata ad ogni buon fine.

Oltre a prendere atto del nuovo quadro normativo e delle recenti nuove linee guida emanate dal Ministero della Funzione pubblica e’ stata in particolare rimarcata la necessità che le figure dirigenziali vengano tutelate al pari del personale del comparto e comunque vengano riconosciute le fondamentali funzioni del personale dirigenziale spesso non adeguatamente valorizzate all’interno del Ministero.

Con l’occasione si è tornati a stigmatizzare l’anomalia del tavolo separato che viene sempre convocato dalla parte datoriale del Ministero separando CGIL/CISL e UIL dalle altre sigle della dirigenza (oltremodo maggioritarie), venendo incontro alle richieste in questo senso intervenute da parte di CGIL/CISL e UIL e che vedono viceversa la totale contrarietà da parte delle altre sigle (compresa CIDAFC) oltretutto complessivamente maggioritarie per la dirigenza rispetto a CGIL/CISL e UIL sia al tavolo Ministeriale che presso l’ARAN in sede di Contrattazione Nazionale di Lavoro dell’Area delle Funzioni centrali.

Circolare MInistero Interno su lavoro agile e certificazione verde OVID 19 del 11 novembre 2022

Condividi questo post