INL – CIDA FC incontra il nuovo Direttore generale dell’Ispettorato Bruno Giordano

INL – CIDA FC incontra il nuovo Direttore generale dell’Ispettorato Bruno Giordano

21 settembre 2021 – In data odierna il nuovo Direttore dell’INL, dr. Bruno Giordano magistrato in aspettativa, ha incontrato in presenza presso la Direzione generale INL le rappresentanza sindacali della dirigenza. Anche CIDAFC ha partecipato ed insieme alle altre sigle ha avuto modo di salutare il neo Direttore appena insediato apprezzandone la volontà di confronto con le OO.SS. in un tavolo ad hoc per la dirigenza.

Nel discorso di presentazione, a poco più di un mese dall’effettivo insediamento, abbiamo avuto modo di apprezzare la volontà espressa dal Direttore di voler lavorare per potenziare e far crescere nel suo mandato l’Ispettorato dopo la prima fase di “start-up” ed ancor di più la sua volontà di valorizzare la dirigenza di INL lavorando per creare opportunità di carriera (anche verificando la possibilità di ampliare la dotazione organica della dirigenza di prima fascia) oltre che per far lievitare i relativi livelli economici al fine di uniformarli quantomeno alle altre amministrazioni pubbliche, in maniera tale da frenare l’esodo (oltretutto spesso negato) verso altre PA più gratificanti sotto il punto di vista della retribuzione.

Nell’ampia discussione durata oltre 2 ore e seguita alla presentazione da parte del Direttore tra le tante questioni,  abbiamo rammentato,  insieme alle altre OOSS, , il gravoso stato in cui la dirigenza INL si trova a lavorare, la carenza di personale,  la necessità di maggior raccordo con la Direzione generale e con  disegni organizzativi “da condividere a monte piuttosto che subire a valle”, parimenti è stata segnalata la necessità di difendere dal centro dignità e ruolo dei dirigenti, spesso attaccati a livello locale anche da sigle sindacali di comparto, nonché la necessità di confronti con la dirigenza periodici (sia in conferenza dei dirigenti che con le OOSS della dirigenza); anche la necessità di ripensare e migliorare pesature e valorizzazione delle posizioni dirigenziali (compresa la necessità di far valere l’importanza della dirigenza sul territorio che  oltretutto riveste il ruolo di datore di lavoro nell’ambito di competenza..) è stata particolarmente segnalata ed il Direttore ha garantito di aver preso nota di quanto posto alla sua attenzione.

Condividi questo post