Comunicato CIDAFC INPS n.12-2023 del 17.11.2023 – Andamento produttivo e Progetti locali – arretrati CCNL 2019-2021 e anticipo Indennità di Vacanza Contrattuale (IVC) 2024 per dirigenti, professionisti e medici

Comunicato CIDAFC INPS n.12-2023 del 17.11.2023 – Andamento produttivo e Progetti locali – arretrati CCNL 2019-2021 e anticipo Indennità di Vacanza Contrattuale (IVC) 2024 per dirigenti, professionisti e medici

Comunicato 12/2023

Roma, 17 novembre 2023

 

Riunione su analisi dei dati sull’Andamento produttivo e Progetti locali – arretrati CCNL 2019-2021 e richiesta CIDA per l’anticipo dell’Indennità di Vacanza Contrattuale (IVC) 2024 per dirigenti, professionisti e medici

 

Nell’incontro di mercoledì 15 novembre, convocato dall’Amministrazione, insieme alle altre le OO.SS. abbiamo analizzato l’andamento produttivo al 30 settembre 2023 e la rendicontazione dei progetti locali al 31 ottobre 2023.

Quanto all’andamento produttivo, preso atto che la quasi totalità delle sedi già al 30 settembre esprime un livello di produttività superiore all’obiettivo di budget, per quelle strutture ove si registrano delle difficoltà sull’indice di giacenza – soprattutto nei prodotti della gestione pubblica e nei progetti speciali – abbiamo sollecitato anche noi, insieme alle altre OO.SS., l’Amministrazione a tenere conto delle criticità esogene: pensiamo ad esempio all’alluvione in Emilia-Romagna, che ha causato ritardi e difficoltà nelle attività delle sedi. Da parte nostra, abbiamo chiesto all’Amministrazione di tenere conto anche delle altre criticità segnalate e di fornire un eventuale supporto alle sedi interessate.

Con riguardo ai progetti locali – da cui dipende il 20% dell’incentivo speciale – al 31 ottobre 2023 nella maggior parte delle sedi i risultati sono stati già raggiunti, mentre la Direzione Generale si attesta all’82,35. Pur restando fiduciosi sulle possibilità di recupero entro la fine dell’anno, auspichiamo in futuro maggiore coerenza di un sistema, nel quale, a fronte di risultati generalmente eccellenti da parte delle sedi territoriali, il livello medio di performance della D.G. – che opera a servizio delle sedi medesime – appare  significativamente più basso.

Come CIDA, apprezziamo gli sforzi compiuti dalla DC Pianificazione e controllo di gestione nel restituire informazioni chiare, corredate di tabelle e grafici. Al contempo esprimiamo la necessità di disporre di informazioni più tempestive e complete, in modo da individuare persistenti criticità e attivare azioni correttive mirate anche nell’ottica del sistema incentivante.

Infatti, con riguardo all’andamento produttivo, in prossimità della fine dell’anno sarebbe stato quantomai utile disporre di informazioni aggiornate, mentre i dati forniti si fermano allo scorso 30 settembre. Allo stesso modo, tenuto conto che l’erogazione dell’incentivo speciale dipende solo per il 20% dai Progetti locali, ci saremmo aspettati la trasmissione di una rendicontazione altrettanto puntuale sui Piani Nazionali di Miglioramento (PNM), da cui dipende il restante 80% dell’incentivo speciale.

Lo stesso discorso vale per la trasmissione della documentazione per il confronto sul Sistema di misurazione e valutazione della performance 2024, programmato per fine mese.

In generale, abbiamo sottolineato l’importanza delle riunioni di osservatorio sulla produttività per avere i tempi di individuare e quindi di porre rimedio entro fine anno ad eventuali ritardi o cali di produzione.

Di fronte all’imminente pensionamento di circa un terzo dei dipendenti pubblici nei prossimi dieci anni, secondo i dati forniti recentemente dall’Osservatorio statistico INPS sui lavoratori pubblici, abbiamo, inoltre, messo in evidenza la necessità di una pianificazione strategica anche in INPS che tenga conto di questo cambiamento demografico e delle sue ripercussioni sulla produzione e sull’organizzazione del lavoro.

 

 CCNL 2019/2021 del personale dirigente, professionisti e medici area Funzioni Centrali

Come annunciato nel nostro comunicato flash del 14 novembre 2023, ieri la CIDA è stata convocata, presso la sede dell’Aran, per la firma definitiva del CCNL per il triennio 2019-2021 che riguarda tutto il personale dell’ex area VI, vale a dire dirigenti, professionisti e medici dell’Area Funzioni Centrali.

L’accordo prevede aumenti salariali di circa il 4% e degli arretrati a partire dal 2019. Sebbene gli arretrati siano differenziati nei diversi anni, con un recupero non pieno dell’inflazione, rappresentano comunque un significativo passo avanti dopo un decennio di stallo contrattuale.

Abbiamo evidenziato l’importanza di attivare anche la parte del CCNL 2019-2021 che riguarda l’aumento dello 0,22% della massa salariale del 2018, destinato a rafforzare il fondo per il salario accessorio. Quest’ultimo incremento è condizionato alle performance.

Per quanto concerne l’erogazione degli arretrati sulle componenti tabellari e sulle indennità fisse, abbiamo ricevuto conferma dall’Amministrazione sulla disponibilità delle risorse nel bilancio dell’Istituto necessarie per l’attuazione del contratto.

Di conseguenza, gli arretrati verranno messi in pagamento, probabilmente, già entro il mese di dicembre di quest’anno.

Ad ogni modo, giudicando positivamente il risultato raggiunto, la CIDA ha sottoscritto il contratto nazionale, che volentieri trasmettiamo in allegato, insieme alle altre OO.SS.

 

 Richiesta per l’anticipo dell’Indennità di Vacanza Contrattuale (IVC) 2024

Abbiamo chiesto che nel mese di dicembre venga erogato, anche per le categorie da noi rappresentate (dirigenti, professionisti dei coordinamenti statistico attuariale, legale, tecnico edilizio e medici), al pari del personale del comparto, l’anticipo dell’indennità di vacanza contrattuale (IVC) relativa all’anno 2024, prevista dal recente Decreto-Legge 18 ottobre 2023, n. 145, denominato appunto ‘decreto anticipi’.

L’Amministrazione ha preso atto della richiesta e si è impegnata a erogarlo.

 

Non mancheremo di tenervi informati sugli sviluppi delle vicende sopra riportate.

 

Lucio Paladino

Segretario nazionale

CIDA FC Sezione INPS

Grafico ProgettiLocali_RSU Territoriali

Report PL DG 31.10.2023

Report Progetti Locali_RSU Territoriali

CCNL con Frontespizio AREA FC 2019_2021

Condividi questo post