CIDA del Ministero Interno – in giudizio contro una spending review fuori dal tempo

CIDA del Ministero Interno – in giudizio contro una spending review fuori dal tempo

L’azione a livello sindacale, giurisdizionale e mediatica dell’associazione CIDA funzioni centrali- Sezione del Ministero dell’Interno continua. L’Amministrazione – in un frangente storico nel quale si ritiene di dover rinforzare le componenti professionali nelle pubbliche amministrazioni – ritiene i dover procedere a tagli nell’organico dirigenziale in varie province del territorio nazionale.

Contro questo intempestivo e incongruo atto di riorganizzazione l’Associazione dei dirigenti del ministero sta ricorrendo in appello al consiglio di Stato. Del caso, ormai a rilevanza nazionale, si è occupato anche “Il messaggero” di oggi. Pubblichiamo sia il link al suddetto articolo che il comunicato ufficiale della Federazione CIDA Funzione pubblica.

Il Messaggero 24 marzo 2021 – Recovery Fund e ripartenza: i manager delle Prefetture

Comunicato CIDA 

Condividi questo post